Page 1
Standard

Assertività

Essere assertivi vuol dire comunicare in modo positivo creando relazioni efficaci. Non c’è un vincitore, è una relazione alla pari, in cui ognuno vince in termini di guadagno sociale. Scambio e positività, flessibilità e apprendimento, emozioni durature e benefiche. Che ci vuole? Qualcuno potrà dire: tutta la buona intenzione di portare un messaggio di pace. Competenza? La più grande, ossia quella di scegliere l’atto più adeguato alla circostanza che si sta vivendo. In quale contesto? A seconda dell’interlocutore, dell’ambiente, della propria scelta di Vita. Obiettivo è la parola che domina, rispetto a casualià e abitudine. Anzi cattiva abitudine. E fai a te stesso poi un complimentoto ogni volta che la tua azione ha prodotto la “buona azione”: e lo sai quando ti senti bene, soddisfatto, cioè quando ricevi un feedback benefico, fosse anche solo un sorriso.

Standard

Nuovo libro sulle donne

 

La donna forte, carismatica e consapevole è la protagonista, attrice principale, vincente e assertiva nelle relazioni sociali e familiari. A lei si rivolge l'autrice, nei suoi diversi ruoli, con tono confidenziale di chiacchiera affettuosa seppur professionale. "Comunicanzone" è il neologismo creato per definire la capacità di comunicare, creando relazioni armoniche con figli, partner e nell'ambito del lavoro. I tre racconti che attraversano il saggio, sono il respiro metaforico, a supporto degli argomenti di fondo: psicologia, coaching e programmazione neurolinguistica. Questo libro può essere definito una sorta di manuale d'amore per affinare il proprio repertorio comportamentale che favorisce superamento delle difficoltà relazionali, un sincero incoraggiamento alla positività... con sentimento.

La donna forte, carismatica e consapevole è la protagonista, attrice principale, vincente e assertiva nelle relazioni sociali e familiari. A lei si rivolge l’autrice, nei suoi diversi ruoli, con tono confidenziale di chiacchiera affettuosa seppur professionale. “Comunicanzone” è il neologismo creato per definire la capacità di comunicare, creando relazioni armoniche con figli, partner e nell’ambito del lavoro. I tre racconti che attraversano il saggio, sono il respiro metaforico, a supporto degli argomenti di fondo: psicologia, coaching e programmazione neurolinguistica. Questo libro può essere definito una sorta di manuale d’amore per affinare il proprio repertorio comportamentale che favorisce superamento delle difficoltà relazionali, un sincero incoraggiamento alla positività… con sentimento.

 

Standard

Donne numero uno

978-88-481-2795-001

 

Descrizione

Dedicato alle donne, per le donne, di qualsiasi età, ciò che segnala fortemente questo libro è la metafora del conoscersi, migliorarsi per diventare più forti, assertive, e anche flessibili e seduttive.

Una piccola, ricca valigia di risorse pratiche, sostenute da elementi di psicologia e di coaching, ambiti che si intrecciano in un’ alternanza di possibilità, allo scopo di offrire momenti introspettivi, e di benessere generale. Il sorriso e la positività, sono anche ingredienti necessari per il percorso dentro e fuori di sé, per diventare protagoniste, per essere una donna numero uno, che vive al meglio delle proprie possibilità, continuamente protesa verso il suo continuo sviluppo, stimolante per sé e per chi le vive intorno. Sette sessioni ricche di esercizi metaforici che condurranno a modificazioni a breve e a lungo termine.

“… capacità di comunicare direttamente con accoglienza e compassione ai nostri cuori è una delle principali qualità di Grazia Geiger che, con questo testo e con la sua sapienza, ci guida dentro, un po’ più a fondo della ben difesa mente che vorrebbe allontanare il sentimento autentico dalla ricerca di noi.” – Dalla prefazione

Allegati digitali

 

logo

Acquista il libro adesso